TROVANTI – LE PIETRE CHE CRESCONO DA SOLE

IL MISTERO DELLE PIETRE VIVE

La Romania è una terra spesso associata al sovrannaturale, da Dracula ed i vampiri che succhianno sangue alle presenze aliene ricorrenti nella letteratura e nel cinema. Ma in Romania, talvolta, è la natura stessa a presentarsi ai nostri occhi in modo del tutto sovrannaturale.

Voglio parlarvi di uno tra i più interessanti e sconcertanti fenomeni che si possono ammirare in questa terra: i trovanti. Secondo gli scienziati, i trovanti sono pietre formatesi mediante concrezione, cioè con l’ aggregazione di materie terrose. Gli studiosi spiegano il fenomeno della metamorfosi con una irregolare secrezione di cemento. Altri sostengono che queste particolare opere d’arte sono il risultato dello scioglimento dei ghiacciai. Comunque nessuno fino adesso non ha mai fornito una teoria o una conclusione che può spiegare chiaro in che modo sono state formate queste pietre.

Come succede sempre in questi casi, sono i contadini che spiegano di più il mistero di queste incredibile sculture in pietra, vecchie di milioni di anni, perche loro li chiamano “le pietre che crescono da sole, o le pietre vive”. Il contadino vive da sempre vicino ai posti dove “crescono” i trovanti e lui si ha reso conto che nel momento in quale piove, nei posti dove era solo sabbia se ne esce sempre qualcuno invece quelli che erano già, sembrano più grandi, come se la pioggia li fa crescere dalla terra. Dopo la pioggia, sulla superficie dei trovanti escono delle vesciche, una specie di pulcini dei trovanti che imitano perfettamente “i genitori” su quale crescono.  Si crede che queste pietre sono vive perche crescono 4-5 cm ogni 1200 anni. Qualcuno dice che queste pietre fanno il legame tra la terra e il regno vegetale, invece altri sono sicuri che sono resti di una antichissima civiltà aliena che viveva sulla terra. Sono anche quelli che credono che le fantastiche pietre sono nella realtà artefatti che questa civiltà ci ha lasciato o addirittura astronavi aliene, uova di dinosauri, animali o resti di una strana tecnologia tutte pietrificate nel corso di milioni di anni.  Il contadino sa anche che queste pietre hanno una strana energia che interferisce con quella umana. Avere nel cortile di casa una di queste pietre ti porta fortuna, ti aiuta  ad allontanare malocchio, si mettono sulle tombe dei morti per aiutare il defunto nel suo viaggio verso l’eternità.

Il contadino sa che le pietre sono vive e hanno memoria. Loro conoscono la vera creazione del cielo e della terra, i misteri del universo e che le loro conoscenze e memoria sono enormi perche li si trova tutta la storia del universo. Per sapere queste cose dalle pietre devi avere un anima pura e devi imparare a sentirli.

Nella Romania, i trovanti sono nella regione di Ulmet-Bosioru, in Costesti-Valcea, sulla colina Feleacul- Cluj e  in Hunedoara.

I trovanti di Ulmet-Bozioru hanno forme che non possono essere spiegate. Li, le leggi della fisica sembrano messe in ginocchio, perche i trovanti hanno le più strane forme, specie di astronavi spaziale. Le forme discoidale sembrano rotte da un altro mondo e la loro posizione ti lascia con il fiato sospeso.

I contadini raccontano che gli alieni vengono a visitare speso zona dove queste strane pietre si trovano perche in questa parte sono energie strane dove esseri di altri mondi che usano una tecnologia molto progredita tornano per visitare i resti del loro passato.

Il ricercatore Vasile Rudan sostiene che i una cava vicina ha scoperto un disegno con la scena di una guerra cosmica e in questo caso, le pietre di Ulmet-Bozioru possono essere la chiave del mistero che copre questa regione.

TROVANTI ULMET / BUZAU / ROMANIA

 

 

 
 
Per quelli che vogliono viaggiare da queste parti e visitare queste meraviglie di Buzau, vi lascio l’indirizzo della ragazza che vi puo acompagnare e il suo sito.
Diana Gavrila-calauza locala
tel: 0749 680 580 & 0238 522 750
e-mail: dianaliana25@yahoo.com

TROVANTI DI COSTESTI-VALCEA

Nella regione di Costesti-Valcea esiste addirittura un museo nel aria aperta dove si possono ammirare queste misteriose e incredibile pietre. Visto che questa meraviglia si trova a 25 km da casa mia sono andata sulle trace dei trovanti. La cosa particolare che sembra una regola per queste pietre è che nel 80% dei casi si trovano nella sabbia o sulla vale di diversi fiumi che scorono nelle vicinanze. Sono diversi e particolari rispetto a qualsiasi altra pietra che di solito troviamo sul letto del fiume. A parte la qualità della pietra la cosa che ti colpisce e ti fa riconoscerli senza essere un esperta è il fatto che indipendentemente della forma che loro hanno tutte sono levigate. Qualcuna presenta forme come fossero scolpite li, che sa che cosa, milioni di anni fa. Escono dalla terra, dal fiume, dalla sabbia, sono da per tutto. E difficile  affermare che sono cose naturali perche si trovano solo in certi posti, sono tutte levigate, hanno forme che probabilmente milioni di anni fa rappresentavano oggetti, esseri o creazioni che adesso giacciono pietrificate come se fossero distrutte e disperse da un immane catastrofe. Il museo si trova sulla base di una colina che è spaccata, si vede la sabbia da quale è formata questa colina, e nel muro che è rimasto si vedono tanti trovanti che escono ogni stagione e quanti altri lo saranno ancora sepolti ancora nelle sue viscere.

Il fatto che vengono considerate pietre che crescono proviene anche dal fatto che con l’acqua piovana, la sabbia viene travolta e cosi loro escono dalla terra che li ha coperte. Poi, sembra che la crescita dei “pulcini” su le pietre grandi è possibile perche, cosi come ho già detto la pietra che li forma è diversa.  Non sembra pietra nella maggioranza dei casi ma tutt’altro.

Comunque qualsiasi cosa siano, i trovanti rimangono un enigma irrisolta dai nostri grandi scienziati,  pero nessuna persona di buon senso non può affermare che queste enigmatiche fossili di pietra sono di origine naturale.

TROVANTI COSTESTI / VALCEA

TROVANTI RAMNICU VALCEA TG JIU

TROVANTI CLUJ / DEALUL FELEACUL

Vi lascio a guardare un può di video che mostrano i trovanti della Romania.

AUTORE: DOBRESCU GABRIELA

One thought on “TROVANTI – LE PIETRE CHE CRESCONO DA SOLE

  1. ciao,
    molto interessante,davvero.
    complimenti perche’ ti sforzi e comunque hai imparato a scrivere in italiano,mentre io della tua lingua non conosco nulla.
    domanda….hanno mai provato a radiografarle??
    secondo me verrebbe fuori qualcosa di iinteressante.
    grazie per gli indirizzi mi piacerebbe farci un salto …un giorno.
    ciao da Giuseppe…A-

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...