IL SEGRETO OLTRE LA MATERIA CONSAPEVOLEZZA DELL’ANIMA


One thought on “IL SEGRETO OLTRE LA MATERIA CONSAPEVOLEZZA DELL’ANIMA

  1. Si … Si … come no … anzi … MA …
    … Resta sempre di sapere chi ha creato colui che percepisce questa dimensione per le “Anime” vaganti nello Spazio/Tempo … o no ? … cioè: Chi crea il macchinista che accende il proiettore …?
    Recita la ben Nota Legge della conservazione della massa, cioé della “sostanza” che compone la NATURA:
    “Nulla si Crea e nulla si Distrugge … ma tutto si Trasforma” … Scusate … ci ricorda niente …?

    Ed inoltre:

    E = mc2 è l’equazione fisica che stabilisce l’equivalenza materiale tra l’energia (E) e la massa (m) di un sistema fisico.
    Questa celebre equazione Derivante diretta-Mente dalla Teoria della Relatività ristretta, mostra come in realtà Massa ed Energia (Natura-DIO) siano due Facce della stessa medaglia di un sistema fisico.
    Da questa semplice equazione si evince infatti che la Massa può essere Trasformata in Energia e che l’Energia può essere trasformata in Massa, perciò la Massa (Natura) può essere considerata una forma Composta di “Energia Condensata”.
    (Essa venne scoperta nel 1905 dal fisico e filosofo Albert Einstein.)
    Mi significa che la Materia (m) = Atomi, Particelle elementari , Bosone di Higgs ecc … e l’ Energia (E) = “Energon”: termine usato da Aristotele nel senso di azione efficace, composta da “en”: particella intensiva, ed “ergon”: capacità di agire … che tutt’e due questi COMPOSTI ovvero Stati d’ESSERE, insieme : SONO quel che Sono, quel che ” é ” … Energia e … Dio/Natura (?) … sono cioé da sempre le Stesse “Cose/Sostanze Energetiche” perenne-Mente Presenti come UNICO “Essere” … e sono comunque da sempre ETERNE ed ASSOLUTE in quanto “SONO” la stessa Cosa/Sostanza ma in stati d’ “ESSERE” alternativa-Mente Differenti … in continua Perenne Trasformazione tra i DUE Stati, esatta-Mente come la SOSTANZA di UNA medaglia nella quale appaiono alternativamente le DUE facciate della stessa che INTRINSECA-MENTE la Compone, pur se in “Stati” (Immagini) apparente-mente differenti l’una dall’altra.
    Ovvero:
    La MATERIA che Compone la Natura, e da cui, Trasformandosi si ricava anche l’Energia non é una “Creazione” dal Nulla, di un qualche DIO Alieno … ma: esiste da Sempre.

    L’ENERGIA da cui si FORMA la Materia (che compone la Natura) non é una “Creazione” dal nulla, di un qualche DIO Alieno … ma: esiste da Sempre.

    Cioé … La “SOSTANZA” dell’Energia di cui e Composta la Natura é un Composto coordinato … ETERNA-MENTE in Trasformazione …!
    Lo vogliamo chiamare DIO … ???

    … NON sono invece Eterne ed Assolute le sue Innumerevoli FORME che Natural-Mente per NECESSITA’ NATURALI, l’ Energia Assume trasformandosi in Materia e quindi in “ESSERE” NATURA-DIO (creando lo Spazio/Tempo).

    Anche se Il termine (Natura) deriva dal latino Natura: participio futuro del verbo “nasci” (nascere) e letteralmente significa “ciò che sta per nascere”, non bisogna confonderlo con la nascita (dal Nulla, che non é possibile Mai) della “Sostanza” della Materia/Energia della Natura (m = E oppure E = m) … che “se” esistono da sempre non nascono e non muoiono MAI … ma la si DEVE intendere Necessaria-MENTE con la nascita creativa SPONTANEA: Costante, Perenne, Continua, cioè senza soluzione di Continuità delle Innumerevoli FORME che essa (la Sostanza ETERNA) assume per cieca Necessità NATURALE, nello Spazio e nel Tempo.
    (FORSE, a menoché da un Big Bang Iniziale non segue poi un Big Crash Finale Irreversibile …)

    Ovvero, nessuna “Forma” NATURALE della Materia che DIVIENE RELATIVAMENTE dall’Energia, é ETERNA ed ASSOLUTA ma é in CONTINUA trasformazione Formale dell’ “ESSERE” (nello Spazio) , per essere meglio (Adatto = Idoneo allo scopo della Natura), di quanto lo era già prima (nel Tempo) … processo Necessario ed Automatico ma Naturale, e secondo ME: … Non Intenzionale almeno nel principio, che noi umani chiamiamo: “EVOLUZIONE”… e che cioé, la stessa “Cosa/Sostanza ETERNA, ” CICLICA-MENTE a volte “SONO” ENERGIA e a volte “SONO” MATERIA o Natura/DIO in FORMAZIONE entro lo Spazio/Tempo che si viene a “Creare” in questo Stato relativo … MA … in SOSTANZA “SONO” sempre quella stessa “Cosa” … sempre quella stessa SOSTANZA li’ … ed é nel suo Intrinsico complesso: SOSTANZA ETERNA e … ASSOLUTA … (DIO/NATURA) !!!

    Anche perché l’aggettivo: “Eterno” o “Assoluto” riferito all’ “Essere vivente” e perciò Pensante (Chinque esso sia) è ingongruo, inconsistente, privo di significato e di Sostanza, in quanto “Essere e Assoluto ” sarebbero oggettiva-mente in Totale contraddizione dei termini stessi Concepiti, perché totalmente privi di Relazione tra loro e per questo motivo Inesistente perché Insussistente.
    Non ha alcun senso logico affermare che se esiste la Vita nel Relativo, debba per forza coesistere anche nell’Assoluto.
    La Vita è la Vita, è Relazione … l’Assoluto è l’Assoluto, Privo di Relazione … quindi senza Vita, Cioè due stati d'”ESSERE” total_Mente concettualmente opposti l’uno dall’altro.

    Non può Sussistere contemporaneamente per logica Concettuale un “Essere”: Vivente-Cosciente-Senziente ecc (e perciò relativo) … e poi immaginarlo anche Assoluto.
    Oppure non può Sussistere contemporaneamente un “ESSERE” Relativo e contemporanea-mente privo di Relazione … o l’Uno o l’Altro.
    Non potrebbe MAI “Essere vivente” un “Essere Assoluto” perché di Natura Inconsistente.
    L’Essere può solo “Essere” solo Relativo e Reattivo ! … l’Assoluto non può “Essere” perché Total-Mente privo di Relazione e Reattività.
    E come se affermassimo:
    “Se esiste il “Tutto Universo Naturale”, deve per forza esistere anche Il “Tutto Niente” … che è l’esatto Contrario …
    Ma il Niente è Niente al di là del Puro concetto espressivo.

    “la stessa “American Association for the Advancement of Science” e la “National Science Teachers Association” hanno definito il “disegno intelligente” una pseudoscienza.

    Il disegno intelligente é una pseudoscienza, é cioé una “Stronzata” ideologica concettualizzata per comodo Intellettuale (Dogma):
    Mentre invece, L’intelligenza può essere concepita come NATURALE Automatica capacità di adattamento.
    L’intelligenza può anche essere vista come la capacità di elaborare le informazioni esperenziate in maniere adatte a prevenire, individuare, determinare con precisione, risolvere problemi in perfetto NATURALE Automatismo con l’Ambiente circostante.
    L’intelligenza “Pratica” è la capacità Automatica della Natura (Sostanza Eterna) di agire in modo appropriato alle situazioni.
    Gli organismi viventi, non stanno cercando di combaciare (evolvendosi) con nessun Divino disegno intelligente “apriori”: l’evoluzione non ha un fine stabilito, e la storia della vita non ha un punto d’arrivo.
    Se creare una struttura complessa come una macchina “Intelligente” per esempio come l’occhio vuol dire aumentare il numero di discendenti, ebbene l’evoluzione é Automaticamente in grado di produrre un occhio.
    Ma se distruggere quella stessa struttura facesse aumentare ancora di più la prole, vale a dire la propria specie, adattandola meglio all’Ambiente che lo ospita, l’evoluzione in perfetta simbiosi ambientale la eliminerebbe con altrettanta facilità.
    Mentre invece siccome la Vita é intrinseca-Mente composta in appieno di relazioni Spazio/Temporali, l’Esistenza della Vita, qualunque Tipo di Esistenza Vitale, é perciò Relativa perché può Esplicarsi solo nello Spazio/Tempo, ovvero ha un Principio e deve avere per forza avere una Fine o quantomeno una ulteriore Evoluzione di “SE” perché tale é la Natura/DIO dell'”Essere Vivente” che cioé si Relaziona … ovvero la Natura del “Principio”.

    Si può però affermare che, se esiste il “Relativo” quale condizione delle Forme della Natura/DIO compresa la Vita, esiste sicura-Mente pure la condizione dell’Eterno Assoluto cambiamendo Formale della Natura/DIO stesso, perché é soltando la sostanza in Continuo Perenne Mutamento della Forma di cui ne é composta, ad “Essere” Eterna ed assoluta.

    Quindi, ecco perché anche la massa della Materia con cui e FORMATA la Natura, può essere considerata una forma di “Energia Condensata”.

    Ovvero, la materia é sempre la stessa ENERGIA di quella “Sostanza” lì … ma in un differente stato d’ “ESSERE” ed é in questo caso : “CONDENSATA” nel senso che non é più sotto forma di Onde Elettromagnetiche Radianti ovvero Energia Libera (Anche perché tende in modo Naturale a Raffreddarsi e condensarsi) … MA, pur avendo una “Densità Energetica Radiante” estremamente più bassa … Ha comunque una estrema concentrazione nella materia venutasi a “FORMARE” nella Tras-Formazione ( “en”: particella intensiva), che é la “FORMA” della NATURA più elevata di Energia oggi a noi nota nella fisica nucleare. (= “ergon”: = : capacità di agire )
    Tali forme di energia si trasformano l’una nell’altra, Ma ogni volta che avviene la trasformazione da Energia a Materia, una parte di energia più o meno consistente viene inevitabilmente trasformata in energia termica, cioè si produce calore con effetti Dissipativi, entro il quale gli Ecosistemi e le “Creazioni” delle Innumereoli qualità e quantità di vita si FORMANO – si CONDENSANO ed EVOLVONO (= SPAZIO – TEMPO) e … PROSPERANO ( cioè … VIVONO) …: SPONTANEAMENTE .

    I sistemi dissipativi sono caratterizzati dalla formazione spontanea di “Anisotropia”, ossia di strutture ordinate e complesse, a volte caotiche, questi sistemi, quando attraversati da flussi crescenti di energia e materia, possono anche evolvere, passando attraverso fasi di instabilità ed aumentando la complessità della struttura, cioé l’ordine e diminuendo la propria entropia (neghentropia) favorendo o addirittura creando anche le condizioni intrinseche per la “FORMA-ZIONE” (en-ergon) della vita Spontaneamente.

    Cioé … come dalla CAOTICA instabilità di uno stato stazionario si dia luogo a un fenomeno di Auto-Organizzazione Spontanea ma Naturale … senza nessun Intervento intelligente o Disegno Divino aprioristico di Fantastica Idiota concezione, ovvero: “energon” – Particella intensiva capace di agire autonomamente” tras-Formandosi …!
    Quello che noi vediamo oggi nella Natura (sia nel Macro che nel Micro Cosmo), non è nato dall’ordine ma dal caos.

    E’ stato cioé semplicemente scoperto che un agglomerato caotico di varia materia, sia nel micro che nel macrocosmo, tende a organizzarsi con una sua logica struttura personalizzata.

    Magari imprevedibile e fantasiosa, comunque con una sua “personalità”, ossia in un “qualcosa” di apparentemente ordinato ed intelligente, sia pure con un spiccato fragile equilibrio.

    Insomma, ogni caos, nel suo piccolo o nel suo grande, sembra “Condannato” ad evolversi in una qualche forma di organizzazione logica con, ed in una, qualche apparentemente ” Forma intelliggente “.

    Questo è il risultato della combinazione delle varie forze dell’universo messesi in ” Relativo Equilibrio “: (en-ergon).

    Queste forze NATURALI e SPONTANEE benchè ci appaiano stabili sono tuttora in forte movimento e contrasto. (Equilibrio Temporaneo)

    Nella NATURA quello che definiamo e crediamo essere un ordine stabile senza soluzione di continuità in realtà non lo è affatto.
    Cioè, quell’ “Ordine” è la “Quiete prima della ulteriore Tempesta”.

    I Buchi Neri che inghiottono intere Galassie ed anche ove ve ne fossero, eventuali relative intere civiltà, veri e prorpi SCONTRI tra Galassie … perfino la nostra si sconterà con la Galassia di Andromeda fra un milione di anni e entrambe diventeranno una sola … stelle che esplodono e distruggono i pianeti che ruotano loro attorno (cosa che succederà anche al notro sole) … e tantissimi altri fenomeni Titanici ancora inimmaginabili, significano, oltre ragionevole dubbio, che La logica nasce dalla Complessità o dal caos.

    Con questo non voglio dire che non vi sia un comunque ordine NATURALE nella Natura … almeno A breve termine, ma è sicuramente un “Ordine” Temporaneo, perché relativamente equilibrato.
    L’ordine delle “Forme” della natura esiste, ma nasce dal caos e dalla relatività, e perciò non è Eterna.

    L’universo o DIO – NATURA nasce dal caos e si sta espandendo casualmente.

    Mentre si espande, si Organizza Equilibrandosi, secondo leggi sequenziali Matematiche, e dell’EQUILIBRIO delle forze della FISICA applicata, cioè in BASE alle leggi della RELATIVITA’.

    Cioé, si potrebbe tranquillamente affermare che DIO – NATURA o se preferite l’ “ORDINE delle Forme della Natura” …
    … Rappresenta esattamente l’ECCEZIONE che conferma la regola del PERENNE Caos insito nella trasformazione di “SE” Stessa in continuo movimento Spazio/Temporale ove continuamente genera Continue ed Infinite Relazioni.

    La NATURA esplica il suo “ESSERE” nel RELATIVO con lenta … Violenta ARMONIA !

    Pertanto noi umani saremmo “Strutturati” Dal caos … ?

    Dunque la vita nasce dal caos …?

    E chiaro che, innanzitutto bisogna prima mettersi d’accordo su che cosa s’intende con il termine “Vita”.

    MA credetemi se vi dico che: … la “VITA” … secondo come noi Umani la intendiamo … non é niente altro che, una delle INFINITE FORME NATURALI Relative della “Materia/Energia in continua trasformazione nello Spazio/Tempo Meglio Riuscita … fino a ora … a noi Nota ! … e non e affatto detto che sia il “fine” ultimo di queste ETERNE trasformazioni Spazio/Temporali.

    A mio personale parere … No, non c’è nessun DIO Creatore a Priori dell’Universo, la Natura stessa dell’Universo é DIO … e Basta a se Stessa …

    Nonostante le chiacchiere Idiote su disegni Divini ed Intelligenze “Spirituali” Metafiche Aliene da Strapazzo, gli organismi viventi non stanno lottando per realizzare un progetto di un ingegnere Divino Alieno ma solo per avere più prole del vicino, cioé di sopravvivere più numerosi possibile come “specie” che é già di “SE” stessa … SOSTANZA “Divina” perché Eterna ed Assoluta.

    Perciò la VITA con TUTTE le sue trasformazioni e solo uno dei tantissimi Incidenti di percorso, nata in seguito alla concomitanza di alcune condizioni che ne hanno reso possibile la nascita.

    E non é mica “Detto” che sia il Fine ULTIMO delle eterne trasformazioni della Natura-DIO semmai vi fosse (casomai) un fine o un TERMINE nelle accennate trasformazioni NATURALI …! (chissà, Forse si, se ci sarà un Big Crash o Big Freeze, o un Big Rip Finale)

    … Quindi nemmeno la NATURA o DIO, e la Trascendenza, la Religiosità, la Metafisica, il “SE” Personale, la Scienza, la Verità … la VITA … ecc … o se preferite qualche altra forma RELATIVA della Natura o addirittura Tutta la Natura in “SE” … é … Assoluta ed Eterna !

    Cioé … Tutte le Forme della Natura/DIO … Vita compresa … “SONO” “ETERNE” Soltanto nella Sostanza Energetica che le compongono, ma non sono “ETERNE” nello Spazio/Tempo in cui RELATIVAMENTE Protempore, prendono Forma e Risiedono.

    Sapete, TUTTA la NATURA-DIO … e in particolare la Vita di qualunque genere e specie ha Bisogno di un CORPO per Esplicarsi … ha cioé BISOGNO di una FORMA cioé di SPAZIO e ha BISOGNO anche di TEMPO per Vivere ed Evolvere … ha Quindi BISOGNO dello Spazio/Tempo per Esplicare, Svolgere, Perpetrare, Iniziare NATURAL-MENTE la sua intrinseca RELAZIONE Evolutiva nell’Ambiente in cui Risiede … perciò qualunque Vita, Esistenza, il proprio “SE” o il Proprio “IO” , ogni tipo di Coscienza e Consapevolezza interiore di Tutti gli Esseri di qualunque Tipo e Specie che “é” in qualche “Modo” presente su questo Universo … “é” … quello che … “è” … e “Sarà” quel che “Sarà” … quindi anche l’ Essere – DIO – Natura” compresa … é Decisamente RELATIVA e non ETERNA.

    “Non c’è niente di costante (ETERNO – ASSOLUTO), tranne il cambiamento (Relativo allo stato della Sostanza e alla Forma di DIO-NATURA= MATERIA).” (Budda)

    Ognuno di noi è una piccola particella (Forma in Evoluzione) Naturale di questo Universo Spazio / Temporale in Evoluzione, che per farvi piacere chiamerò anchio DIO, come deisti credenti chiamano DIO.
    Faccio questo però, Citando e ideologicamente Aderendo, alla filosofia Panteista “Naturalistica” : “DIO è in ogni cosa” e non: “Sopra ogni cosa” come invece asseriscono i Cristiani, gli Ebrei e i Mussulmani con le loro Religioni Superstiziose, creando ancora una volta una INNATURALE Dualità separata fra DIO e il Tutto Uni-verso.
    La nostra “Eternità” é Relativa alla “Sostanza” di cui siamo fatti … e non nella mutevole Forma per sempre Indefinita …!
    Ognuno di noi è in “Sostanza” il frutto del Passato che matura nel Presente, e si raccoglierà nel Futuro …
    Il Tempo che viviamo non è ancora Formal-Mente definito dalla Natura in eterna trasformazione e propabilmente non lo sarà Mai, e quindi non ci appartiene e mai sarà nostro finchè non lo comprenderemo davvero del TUTTO … se Mai Riusciremo a comprenderlo … semmai ne avremo il tempo …

    Fino a quel momento noi stessi, seppur creature della Natura, anche se coinvolti in essa, ne saremo sempre “Estranei” nel Conprenderla del Tutto.

    … Quando sapremo del nostro tempo …?

    Quando almeno, comprenderemo appieno che Ciò che era, è sempre esistito … Ciò che è, è sempre esistito … Ciò che sarà, sarà sempre esistito …

    FORSE … e dico ancora … FORSE, saremo CONSAPEVOLI del nostro tempo quando riusciremo ritrovare in ogni nostra azione l’ Eternità, prima che essa trovi noi al di là del bene e del male, oltre gli DEI e le Sventure … FORSE … MA …
    … Ma fino ad Allora …. (!) … Quien Sabe …???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...